IL NOSTRO LOGO

Croce Amica Basiglio: la Croce che sorride!

Chi, oggi giorno, non utilizza le simpatiche "faccine" nelle chat o nelle e-mail più colorate? 

Sono le cosiddette emoticon, espressione derivante dall'unione delle parole inglesi emotion (emozione, sentimento) e icon (simbolo). Hanno lo scopo di rappresentare determinate espressioni facciali, che a noi italiani piacciono tanto e per cui siamo famosi nel mondo. Le emoticon ci facilitano la comunicazione e spesso sostituiscono parole o addirituttra frasi intere, vivacizzando il testo e trasmettendo stati d'animo o stati emotivi.

 

Le emoticon nascono nel 1982, quanto uno scherzo frainteso tra fisici portò alla questione di come l'ironia potesse essere raffigurata nella comunicazione scritta. Allora, Scott Fohlman propose la combinazione :-)

Nacque così il simbolo del buon umore, ancora oggi ampiamente utilizzato!

Nel corso degli anni sono state effettuate una moltitudine di aggiunte e variazioni per esprimere sentimenti diversi. Negli anni ‘90, in Giappone si passò dalla faccina disegnata ai pittogrammi, come questo 😊. Da allora si parla di emoji, unione di una "e", che sta per immagine, e dalla parola "moji", che indica i caratteri.

 

Oggi, la applicazioni che usiamo trasformano in automatico le più tradizionali emoticon in moderne emoji

E allora, direte voi, cosa c'entra tutto ciò con Croce Amica Basiglio?

:-)

😊

PRIMO LOGO.png
Immagine1.png
LOGO2021PNG.png

Il logo di Croce Amica Basiglio, nato negli stessi anni delle emoji, è caratterizzato da una faccina che sorride con occhi ridenti, posta al centro di una croce bianca, su uno sfondo verde".


La faccina che sorride con occhi ridenti è il leitmotiv di P.A. Croce Amica Basiglio ODV. E' il nostro modo per dire che andrà tutto bene, anche nelle situazioni più difficili. E' un simbolo che esprime gratitudine verso chi ci sostitene e contentezza delle azioni che ogni giorno facciamo. E' un pot-pourri di un sorriso che esprime serenità e uno stato d’animo positivo e sereno.

La Croce al centro della quale sta la faccina è bianca su uno sfondo verde. Questa parte del nostro logo deriva dal simbolo internazionale assegnato al primo soccorso dalla International Organization for Standardization (ISO), che è costituito proprio da una croce bianca su sfondo verde. 

Ma verde non è solo lo sfondo, nel nostro logo. Verde è anche la faccina che sorride. Verde, come la speranza. Speranza che il nostro operato possa avere successo nel suo intento di ingentilire i cuori. Speranza che il nostro impegno sia efficace nel promuovere i principi di uguaglianza, libertà, solidarietà e fraternità a cui ci ispiriamo. Speranza che il volontariato di pubblica assistenza di cui noi siamo attori possa traduri in un sistema etico che si riconosce nei valori di democrazia, gratuità, laicità, partecipazione sociale, mutualità e sussidiarietà.

Nel 2017, attorno al simbolo sopra descritto, si è aggiunta una scritta che riportava la denominazione dell'Associazione, che all'epoca era P.A. Croce Amica - Volontari del Soccorso, e la sede della stessa, Basiglio.

Nel 2021 l'Associazione cambia nome in P.A. Croce Amica Basiglio ODV. In questo modo, il nome del comune nel quale l'Associazione è nata e ha interessi prevalenti, Basiglio, entra ufficialmente a far parte della deniminazione della Pubblica Assistenza. La dicitura ODV (Organizzazione di Volontariato) prende il posto di Volontari del Soccorso, come richiesto dalla riforma del Terzo settore.

Il logo, in occasione del trentesimo compleanno dell'Associazione, viene adeguato di conseguenza (approvazione dell'Assemblea dei Soci del 30.06.2021), introducendo non solo la nuova denominazione dell'Associazione, ma anche il suo anno di inizio attività (1991) e il vessillo italiano.

il Tricolore diventa elemento caratterizzante del logo, portando con sé i molteplici significati di elemento di aggregazione, di senso di appartenenza alla Nazione e ad un unico Popolo e di elemento attorno a cui ritrovarsi e da cui ripartire per riprogettare il Paese all’indomani della pandemia da CoVid-19, che ha messo a dura prova l’Italia e gli italiani. 

Il logo perde infine il cerchio bianco sullo sfondo e diventa trasparente. Non è certo casuale questa scelta, o una mera scelta grafica. La trasparenza è alla base di Croce Amica Basiglio, del suo CdA e dei suoi Soci, che fanno del principio della trasparenza, inteso non solo come accessibilità totale alle informazioni che riguardano l’organizzazione e l’attività dell'Associazione, ma anche come tendenza di coscienza dettata da moralità intrinseca e dal rispetto delle regole, un valore fondante nelle proprie scelte e attività.